Proteggi il Tuo Cervello

Progetti il Tuo Cervello!

Proteggi il Tuo Cervello! “evento​ realizzato​ ​in​ ​occasione​ ​della Settimana​ ​Mondiale​ ​del​ ​Cervello​, ​in​ ​collaborazione​ ​con Hafricah.NET,​ ​partner​ ​ufficiale​​ ​Brain​ ​Awareness​ ​Week” In occasione della Settimana del Cervello per la prevenzione e alla promozione del benessere La demenza è in crescente aumento nella popolazione generale. Nel 2010 35,6 milioni di persone risultavano affette da demenza con stima di aumento del doppio nel 2030, il triplo nel 2050, con ogni anno 7,7 milioni di nuovi casi (1 ogni 4 secondi) e una sopravvivenza media dopo la diagnosi di 4-8-anni. La stima dei costi è di 604 mld di dollari/anno con incremento progressivo e continua sfida per i sistemi sanitari. Tutti i Paesi… Leggi di più

Continua a leggere
prevenzione della demenza

Alzheimer e Prevenzione: Progetto Grey Matters 2.0

Continua la nuova edizione del progetto di prevenzione dedicato alla Demenza. Il Dipartimento dei Processi di Sviluppo e Socializzazione della Facoltà di Medicina e Psicologia della Sapienza, Università di Roma, in collaborazione con l’Università statale dello Utah degli Stati Uniti, ha avviato un progetto di ricerca-intervento, che rappresenta la continuazione di uno studio clinico svolto negli ultimi mesi, denominato Gray Matters. Si tratta di un progetto di prevenzione, mirato alla riduzione del rischio di insorgenza della demenza di Alzheimer (AD) in età avanzata, intervenendo su alcuni stili di vita considerati come possibili fattori correlati alla demenza. Il progetto Gray Matters, versione 2.0 è rivolto a persone di mezza età, ed… Leggi di più

Continua a leggere
la salute

La salute come scienza

La salute come scienza (di Valeria Totta)   La salute e il benessere risuonano ormai continuamente negli spot pubblicitari, nei talk show televisivi, nei discorsi della gente e nelle campagne sponsorizzate dai politici di turno. L’attenzione dell’uomo comune si rivolge spesso all’importanza di adottare stili di vita sani (andare in palestra, mangiare bene, smettere di fumare, ecc.). Questo dimostra che il cambiamento, che si è determinato nelle emergenze sanitarie degli ultimi decenni, ha  avuto una forte ricaduta nella cultura espressa dalla società. Le istituzioni politiche italiane hanno mostrato un particolare interesse verso una salute intesa in termini biopsicosociali (Engel, 1977) ad esempio tramite l’istituzione delle Case della Salute. Queste sono parte integrante di un… Leggi di più

Continua a leggere